Articoli marcati con tag ‘sbk’

La pagella del Dicos sulla Sbk, Australia

domenica, 24 febbraio 2013

SYLVAIN GUINTOLI 10: Festeggia con una vittoria ed una seconda piazza l’esordio con l’Aprilia. In gara uno è autore di una rimonta che lo porta a svettare su tutti. Nella seconda manche deve cedere il passo al compagno di marca. Il francese è subito protagonista per la lotta al titolo. Chapeau!

EUGENE LAVERTY 10: Inizia la stagione alla grande. Riscatta l’onta subita nella prima manche con una prestazione maiuscola nella seconda gara. I sorpassi su Melandri e Guintoli gli regalano una vittoria autorevole. Leader!
(continua…)

  • Share/Bookmark

Eugene Laverty vince gara 2 a Phillip Island

domenica, 24 febbraio 2013

Un’irresistibile parte conclusiva di gara 2 ha permesso a Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) di avere la meglio sul compagno di squadra Sylvain Guintoli e su Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK Team) e di ottenere il successo nell’ultima gara di giornata. Grazie a questo successo Laverty sale in testa alla classifica piloti del Campionato Mondiale eni FIM Superbike – a pari merito col vincitore di gara 1 Guintoli.

Il 26enne di Toomebridge, Irlanda del Nord, ha dato il via all’assalto finale per la prima posizione nel corso del terz’ultimo giro della gara, sopravanzando Melandri alla curva 4 e facendo segnare un incredibile tempo di 1′31.168 (nuovo lap record). Laverty ha successivamente sorpassato Guintoli sul rettilineo per poi mantenere la prima posizione fino alla bandiera a scacchi.

Melandri ha preso parte alla battaglia per la top-3 ma non è riuscito a replicare al sorpasso di Laverty nel finale. Dopo l’episodio sfortunato di gara 1, il ravennate ha chiuso questo primo round con un risultato positivo. Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia), dopo un lungo inseguimento dei piloti di testa, è stato autore di un piccolo errore nel corso dell’ultimo giro, nel disperato tentativo di avere la meglio sul connazionale Melandri per la terza posizione.

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), lontano dalla perfetta forma fisica, ha chiuso quinto davanti a Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia), Jules Cluzel (FIXI Crescent Suzuki) e Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike).

Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) e Leon Haslam (Pata Honda World Superbike), che completano la top ten di gara 2, hanno perso molto terreno nel corso del giro iniziale a causa del contatto tra il gallese Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK Team) e Loris Baz (Kawasaki Racing Team). Davies è riuscito a rialzare la moto ed a rientrare in pit-lane per un cambio gomme, venendo però successivamente penalizzato con un ride-through dalla Direzione Gara per mancata osservanza del regolamento relativo ai pit-stop.

Carlos Checa (Team Ducati Alstare) non ha preso parte alla corsa essendo stato trasportato a Melbourne, a seguito della brutta caduta della prima gara, per alcuni esami clinici.

  • Share/Bookmark

Primo Media Event della stagione a Phillip Island

giovedì, 21 febbraio 2013

Il giovedì rappresenta da sempre la giornata di benvenuto al weekend di gara World Superbike. Il paddock SBK si è riunito sotto la tenda del Paddock Show di Phillip Island per il primo Media Event 2013 del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. La conferenza stampa ha avuto inizio con il discorso di Javier Alonso, World SBK Executive Director: (continua…)

  • Share/Bookmark

Checa ed il Team Alstare al vertice a conclusione dei test ufficiali

martedì, 19 febbraio 2013

L’instabilità meteorologica ha fatto la sua parte nel secondo ed ultimo giorno di test ufficiali del Campionato Mondiale eni FIM Superbike a Phillip Island. I quindici piloti scesi in pista nella sessione mattutina hanno compiuto un minor numero di giri rispetto alla giornata di ieri, pur continuando il lavoro sulla pista che andava asciugandosi.

Il turno pomeridiano ha visto un passo avanti delle condizioni del tracciato, con conseguente miglioramento dei riferimenti cronometrici. Carlos Checa è risultato il pilota più veloce grazie ad un sensazionale tempo di 1′31.059. Il pilota del Team Alstare Ducati, in sella alla 1199 Panigale R, ha portato la sfida ad un livello più alto, mostrando il potenziale della bicilindrica di Borgo Panigale e del nuovo asfalto di Phillip Island.

Dalla seconda alla quinta posizione troviamo Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK), Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia) e Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), racchiusi in soli 3 decimi di secondo di distacco dal leader, con i primi 11 dentro al secondo.

Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia) ha preso parte alla secondo turno di oggi nonostante una forte influenza. Grazie alle cure del Centro Medico, il 23enne è riuscito a scendere in pista ed a concludere in settima posizione, nonostante una scivolata al ‘Siberia Corner’.

Jules Cluzel (FIXI Crescent Suzuki) è stato protagonista di un high-side all’ultima curva della pista. Il ‘rookie’ francese è uscito incolume dall’accaduto. Ayrton Badovini (Alstare Team Ducati) ha preso la via del tracciato questo pomeriggio per testare le proprie condizioni fisiche. Dopo dieci giri compiuti in mattinata, Max Neukirchner (MR-Racing Ducati) ha deciso di abbandonare il test per recarsi nuovamente all’ospedale e sottoporsi ad ulteriori controlli.

  • Share/Bookmark

Il team Red Devils Roma in Australia per il primo round World SBK 2013

giovedì, 14 febbraio 2013

l Team Red Devils Roma ed il suo pilota Michel Fabrizio hanno da poco concluso la prima di due giornate di test privati sulla pista di Phillip Island. Il tracciato australiano ospiterà, dal 22 al 24 febbraio, il round di debutto stagionale del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2013, che sarà preceduto da un ulteriore test, questa volta ufficiale, che avrà luogo nelle giornate di lunedì e martedì. Dopo gli ottimi risultati conseguiti nei test di Jerez a fine novembre 2012, il team di Andrea Petricca non era più sceso in pista, ma i tecnici del team capitolino non sono certo rimasti inattivi ed hanno lavorato per preparare al meglio l’Aprilia RSV4 con la quale Michel Fabrizio disputerà la stagione 2013 del Mondiale Superbike.

“Abbiamo lavorato molto per preparare questa nuova stagione” ammette Andrea Petricca “che sarà molto importante per tutti noi. Il campionato 2012 non era ancora finito quando abbiamo trovato l’accordo con Michel e gettato le basi per il campionato 2013. I test di Jerez ci hanno confermato la validità del lavoro svolto ed il responso del cronometro ha aumentato la nostra determinazione e la nostra voglia di raggiungere grandi risultati. Dopo un primo anno in Superbike, nel quale abbiamo dimostrato di poter ben figurare, ora siamo attesi ad un ulteriore salto di qualità. Abbiamo rafforzato il nostro staff tecnico e la nostra struttura e siamo certi di poter mettere Michel Fabrizio in condizione di lottare per le posizioni che contano. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri sponsor che ci hanno permesso di proseguire il nostro cammino nel Mondiale Superbike”.

  • Share/Bookmark

Giugliano pensa positivo e si prepara alla nuova stagione

giovedì, 14 febbraio 2013

Una delle maggiori sorprese riservate del test di Jerez dello scorso mese di gennaio è stata rappresentata dal rendimento in pista di Davide Giugliano, che ha mostrato – alla sua prima uscita assoluta in sella alla RSV4 1000 Factory – un feeling immediato con la nuova moto. Dopo quella che è apparsa come una transizione indolore dal bicilindrico a L 1200cc Ducati alla 1000cc V4 Aprilia, il 23enne pilota romano attende ora con impazienza il ritorno in pista, per gli ultimi test precedenti il debutto stagionale di Phillip Island. (continua…)

  • Share/Bookmark

Il Team SBK Ducati Alstare conclude i tre giorni di test a Jerez

martedì, 22 gennaio 2013

Il team SBK Ducati Alstare e i suoi piloti, Carlos Checa ed Ayrton Badovini, hanno concluso ad Jerez (Spagna) il primo test della stagione 2013 raccogliendo utili informazioni nonostante il meteo avverso che ha ridotto le tre giornate di test in programma, a poco più di tre ore di lavoro. (continua…)

  • Share/Bookmark

Il Pata Honda Team scopre le carte per la nuova stagione

martedì, 22 gennaio 2013

La rassegna motociclistica annuale di Verona, Motor Bike Expo, ha fatto da cornice due giorni fa alla presentazione ufficiale del Team Pata Honda, tenutasi di fronte ad una folta platea di spettatori. Oltre al confermatissimo Jonathan Rea ed al nuovo acquisto Leon Haslam – che formano la coppia World Superbike di quest’anno – sono saliti sul palco Lorenzo Zanetti e Michael van der Mark, entrambi attesi al debutto in gara nel Mondiale Supersport il prossimo 24 febbraio a Phillip Island. (continua…)

  • Share/Bookmark