Articoli marcati con tag ‘mia electrics’

Prima visione italiana per MIA: l’auto elettrica per tutti

mercoledì, 26 ottobre 2011

E’ atteso nel corso di questo weekend a BERGAMO il debutto sul suolo italiano di MIA , un veicolo elettrico rivoluzionario che fa della leggerezza e della propria versatilità di utilizzo le proprie carte fondamentali. non si tratta di uno dei tanti quadricicli leggeri o pesanti , ma di un vero e proprio autoveicolo capace di una velocità massima di 100 Km/h e di una autonomia che a secondo dei tagli delle batterie è in grado di operare in un range di 90 – 130 o 180 km. va anche detto che la versione piu economica ovvero quella da 8kWh ha la possibilità di caricarsi integralmente in sole 3 ore facendo uso di una normale presa di corrente e pertanto anche la versione piccola si prospetta come estremamente appetibile anche perchè i prezzi sembra saranno estremamente concorrenziali e comunque non lontani dai 20.000 euro.

Peculiarità di questo veicolo saranno la guida centrale , le porte laterali scorrevoli e le dimensioni estremamente compatte con due varianti di lunghezza , 2,88 m e 3,2 mt per una capacità di 3 posti la prima e di 4 posti la seconda. di fatto si tratterà di un concorrente della smart capace però di accogliere una persona in più.

Da notare che le batterie saranno al litio ferro fosfato con una durata di 2000 cicli di carica ed una autonomia residua dell’80% al termine dei 2000 cicli , il che in soldoni significa che le batterie sono in grado di percorrere 240.000 km all 80% della propria efficienza. se volete prendere appuntamento per vedere questo nuovo veicolo potete contattare la ECO-RENT.IT al numero 035-5293888

  • Share/Bookmark

RIVE 2011:Motorcafè testa il microbus elettrico tuttofare MIA con 120 km di autonomia[VIDEO]

mercoledì, 13 luglio 2011

mia electrics eco-rent.it

Alès(Francia) RIVE 2011: Era da diverso tempo che volevamo avere l’opportunità di testare questo veicolo che già era stato visto ai saloni qualche tempo fa sotto il marchio Huliez. I punti di forza di questo veicolo che esiste in allestimento 3 posti (2,87m)   nella versione base e  4 posti nella versione L  (3,20 m) sono principalemente:

  1. buona autonomia nei 2 tagli di batterie 80 e 120 km
  2. possibilità di uso in autostrada con una velocità massima di 110km/h
  3. prezzo sotto i 20.000 euro
  4. ABS ed AIRBAG inclusi nel prezzo
  5. design piacevole e personale
  6. compattezza: solo 287 cm per la versione 3 posti. di fatto come una smart , ma con un posto in più
  7. la guida centrale che permette di alloggiare le gambe dei passeggeri a destra e sinistra del  guidatore
  8. le porte scorrevoli centrali che permettono a passeggeri e guidatore di entrare senza ostacolarsi l’un l’altro
  9. un volume di carico elevato ed accessibile da 3 lati (1,3mq per la base ed 1,5mq per la L)

Cominciamo la nostra analisi partendo dall’esterno: le forme sono davvero compatte ma aver portato le ruote agli estremi della scocca ed aver collocato la guida al centro ha permesso di sfruttare moltissimo lo spazio interno. le ampie superfici vetrate e la bombatura della fiancata alleggeriscono le forme e prendono le distanza da quello che potrebbe essere un transporter in senso stretto . di fatto MIA è monovolume , transporter e citycar in un colpo solo. quindi un veicolo estremamente furbo che farà la fortuna delle aziende che scommetteranno su di esso per i loro piani di mobilità e di trasporto.

Il livello di finitura è buono ed il comfort offerto ai 3 e 4 occupanti è superiore alla media. io personalmente che sono alto 190 cm ho trovato comodo sia il posto di guida che i posti laterali della versione a 3 posti mentre per il 4 posti avrei gradito la possibilità di adattare il posto del passeggero centrale per guadagnar spazio per le gambe qualora il guidatore sia piu grande della media.  l’accesso tramite le porte laterali scorrevoli è pratico e veloce ed avviene premendo il mega bottone laterale con il logo MIA o tramite telecomando.

Ci piace molto il cruscotto di questa vettura , estremamente completo e dotato di tutta la strumentazione necessaria che risulta ben leggibile oltre che esteticamente gradevole. apprezzabile la possibilità di avere indicazioni sulla autonomia residua e sui chilometraggi parziali.

Il veicolo inizia ad essere consegnato in Francia ed in Germania (dove hanno accumulato 300 ordini solo nel primo mese di vendita) a partire da Luglio 2011, mentre il mercato italiano Eco-rent.it ha già preso contatti per avviare programmi di noleggio , vendita e  leasing  di questo veicolo.

Per i dettagli sul test drive vi rimandiamo a domani.

  • Share/Bookmark