Articoli marcati con tag ‘ktm’

Wimmer trova il feeling perfetto in terra francese

venerdì, 5 ottobre 2012

L’austriaco Lukas Wimmer (MSC Schalchen) è stato il più veloce nella sessione unica di qualifica del doppio appuntamento che conclude la stagione della European Junior Cup, la serie monomarca riservata ai piloti under 19 anni in sella alle KTM 690 Duke.
(continua…)

  • Share/Bookmark

Dura ma sana rivalità in casa Red Bull KTM Ajo

martedì, 3 luglio 2012

11 millesimi di secondo. Tanto è bastato a Sandro Cortese per chiudere in seconda posizione l’Iveco Assen TT davanti al compagno di squadra e amico Danny Kent, al primo podio in carriera. Amici sì, ma non in pista dove i contatti tra i due non sono mancati… Cortese, principale colpevole, non ha tardato a scusarsi con il compagno di squadra che si è limitato a considerarlo “semplicemente cose che succedono in gara”.
(continua…)

  • Share/Bookmark

Motocross MX1 | GP del Belgio, double di di Tony Cairoli

domenica, 17 giugno 2012

Tony Cairoli ha vinto il GP del Belgio di MX1 ottavo appuntamento del campionato mondiale 2012, surclassando tutti in entrambe le manche. Il penta campione del mondo ha dato un bello scossone agli avversari, andando a vincere in Belgio in casa dell’avversario più forte, Clemente Desalle. (continua…)

  • Share/Bookmark

Cortese puts KTM firmly back on the map (english)

venerdì, 11 maggio 2012

Cortese, one of the more experienced riders in the Moto3 field at 22 years of age, has been the Austrian manufacturer’s most consistent performer in the early part of the season. He has achieved two pole positions in three races, only missing out on pole at Jerez by a fraction of a second, and on top of his win has finished twice on the third step of the podium. (continua…)

  • Share/Bookmark

Rider Store Ktm Scarichi

martedì, 24 aprile 2012

Mario Boccia spiega come sostituire gli scarichi delle moto Ktm….

http://www.youtube.com/watch?v=DqYPnBZ2U64

  • Share/Bookmark

KTM annuncia il team ufficiale Moto3

lunedì, 28 novembre 2011

Il nuovo motore che KTM porterà in pista nella prossima stagione Moto3 è in fase di test dallo scorso agosto, perfettamente coordinato con la tabella di marcia che vedrà il ritorno della scuderia nel Campionato del Mondo 2012.

KTM schiererà per la prossima campagna il tedesco Cortese, autore di un ottimo 2011 che l’ha visto chiudere con il 4º posto assoluto il Campionato del Mondo 125cc, l’australiano Sissis, uno fra i protagonisti dell’edizione 2011 della Red Bull MotoGP Rookies Cup, e l’inglese Kent, finito 2º nella Rookies Cup del 2010 e appena uscito dalla sua prima esperienza nel Campionato del Mondo con la classe cadetta.

Per quel che riguarda il team ufficiale, KTM potrà contare sulla collaborazione con Red Bull e Ajo Motorsport, che gireranno con il prototipo sviluppato totalmente da KTM, ma anche con Kalex Engineering, impegnata in un progetto parallelo per il modello 250cc monocilindrico quattro-tempi che verrà adottato da altri team presenti sulla schieramento iniziale.

Ajo farà scendere in pista altri due piloti in sella al prototipo KTM Moto3 ufficiale, e in totale, includendo i team dotati di moto Kalex-KTM, ci saranno ben nove piloti KTM Moto3 sulla griglia di partenza 2012.

Pit Beirer, manager KTM Motorsports:
“Siamo onorati di avere un team manager responsabile del team ufficiale KTM Moto3 del calibro di Aki Ajo. Possiamo anche essere orgogliosi del fatto che Jorge Martinez verrà coinvolto con il prototipo Kalex-KTM per la sua squadra Moto3″.

Aki Ajo:
“Sicuramente la prossima stagione offrirà gare ricche d’azione e adrenalina, e naturalmente, come team ufficiale KTM, cercheremo di essere sempre in prima linea. Ci presentiamo con un pacchetto di tutto rispetto, quindi quello che ci auguriamo è di balzare subito al top della nuova categoria. Sarà una stagione dedicata in parte alla comprensione di questa nuova classe, ma per noi questo riveste un progetto a lungo termine dove l’obiettivo è continuare a crescere, anno dopo anno. La priorità in questo momento è per i test sulle nuove moto, dove dobbiamo fare bene mantenendo alta la concentrazione. Sono convinto che una volta avviato il tutto, i risultati non tarderanno a farsi vedere”.

  • Share/Bookmark

KTM debutta in Moto3 con un nuovo motore

mercoledì, 12 ottobre 2011

Il debutto di KTM nella nuova classe Moto3 e il lavoro sull’esclusivo motore svolto dall’ingegnere KTM Wolfgang Felber sono supportati da una salda collaborazione con la tedesca KALEX Engineering, la compagnia che si occuperà della costruzione del telaio per il motore KTM. Il costruttore del nuovo M32 è Kurt Trieb, fra le altre cose responsabile dei lavori sul motore KTM MotoGP V4.

La partnership che lega KTM e KALEX Engineering rappresenta una combinazione vincente di esperienza e passione nello sviluppo di due differenti, ma paralleli, concetti per i prototipi 250cc monocilindro a quattro tempi. La moto KTM, progettata interamente da Mattighofen, sarà caratterizzata da un innovativo telaio KTM e sarà affidata all’abilità del pilota finlandese Aki Ajo, mentre il prototipo KALEX-KTM verrà offerto ai vari team interessati.

Le moto ‘made in Austria’ non sono nuove al paddock MotoGP. KTM ha corso in 125 e 250 fino all’evoluzione di queste categorie in Moto2 e Moto3. Oltre all’impegno con il Campionato del Mondo, KTM riveste un ruolo fondamentale nella Red Bull Rookies MotoGP Cup, dove fornisce le 125 RR usate dai giovani piloti per le loro prime esperienze mondiali su strada.

Con questa mossa KTM continua a seguire la filosofia che ha portato la società alla vittoria di un Campionato del Mondo 125cc e al fondamentale contributo nella formazione di alcuni dei migliori piloti presenti sulla scena mondiale, come Casey Stoner, Mika Kallio, Hiroshi Aoyama e Marc Marquez.

Stefan Pierer (CEO de KTM)
“Siamo lieti di questo ritorno del marchio nel paddock MotoGP con un prodotto che rispecchia alla perfezione la passione e l’esperienza in gara che ci ha portato alla conquista di 203 titoli mondiali. Siamo inoltre entusiasti di poter supportare giovani piloti dotati di talento, non solo per la dedizione di KTM al motociclismo ma soprattutto perché loro rappresentano il futuro di questo sport”.

  • Share/Bookmark

KTM pensa al futuro

lunedì, 10 ottobre 2011

Dopo tre stagioni trascorse nell’IDM, il costruttore austriaco KTM pensa ad espandere il proprio raggio d’azione nel mondo delle competizioni motociclistiche su pista. Per tutto il prossimo anno infatti, il Team diretto da Konrad Hefele porterà avanti lo sviluppo della 1190 RC8 R avvalendosi dell’aiuto di Martin Bauer, 35enne tedesco (foto Buenas Dias) che quest’anno ha conquistato il primo titolo piloti della storia della casa di Mattighofen (il terzo della carriera) nella classe Superbike dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft.

Questa importante affermazione, unita al titolo costruttori conquistato nel 2010, ha portato l’azienda europea alla decisione di guardare avanti e di sviluppare la moto in vista di nuovi possibili impegni in altri campionati.

“Con Martin (Bauer) come collaudatore” afferma Wolfgang Felber, capo della divisione Road Racing di KTM, “e Konrad (Hefele) alle sue spalle nella squadra riusciremo sicuramente a raccogliere gli stessi benefici a livello di sviluppo che otteniamo, nelle discipline off-road, attraverso le indicazioni dei piloti ufficiali. KTM è orgogliosa della sua filosofia ‘Ready to Race” ed è innegabile che l’esperienza accumulata in pista si rifletta inevitabilmente nello sviluppo delle moto di serie.”

Non è escluso che lo stesso Bauer possa prendere parte, come wild-card, ad alcuni round selezionati in diversi campionati, con l’obiettivo di poter testare il livello raggiunto dalla bicilindrica austriaca attraverso un confronto diretto in pista.

  • Share/Bookmark