Articoli marcati con tag ‘kangoo’

Renault ti riporta a casa se rimani a piedi con l’auto elettrica!

sabato, 19 marzo 2011

Come avrete avuto modo di appurare , la Renault ha iniziato a proporre i propri veicoli elettrici già da quest’anno , partendo dal KANGOO elettrico mentre invece in uno step successivo arriveranno la FLUENCE (in foto) e la TWIZY che di fatto è un quadriciclo leggero elettrico a due posti collocati uno dietro l’altro.

Ebbene per togliere a tutti i potenziali clienti l’”ansia da range” Renault ha deciso di garantire ai propri clienti che nel caso essi rimangano con le batterie scariche gli sarà garantita un’auto sostitutiva o il riaccompagnamento a casa. Ricordiamo che proprio in questi giorni Renault ha messo a punto anche un accordo con la HERTZ e pertanto le Renault elettriche si potranno anche noleggiare. dal resto essendo concepite per il battery swapping ci sembra anche abbastanza sensato che questi veicoli vengano messi a disposizione di clientela occasionale come turisti , manager ecc che al tempo stesso possano saggianrne le potenzialità.

Ricordiamo che il Twizy è stato annunciato pronto per la vendita al prezzo di 6900 euro batterie escluse , in quanto le batterie fanno parte di un contratto di fornitura dell’energia elettrica e quindi l’utente finale non deve preoccuparsi di mantenerle o rimpiazzarle. inoltre la carica da casa è comunque possibile.

  • Share/Bookmark

“Zero Emission Mobility”: anche il noleggio diviene sostenibile

mercoledì, 16 settembre 2009
kangoo be bop ZE

kangoo be bop ZE

La flotta Europcar sarà ingrandita grazie all’acquisto di nuovi veicoli elettrici Renault che, oltre garantire l’assenza di emissioni dannose, non produrranno inquinamento acustico

(Rinnovabili.it) – Renault ed Europcar hanno annunciato il loro impegno nello sviluppo di soluzioni innovative che entreranno a far parte del programma “veicoli Renault a zero emissioni”, presentato al salone di Francoforte il prossimo 16 settembre.
La Europcar, leader nel mercato del noleggio a breve termine con circa 2500 stazioni di nolo in tutta Europa, ha intenzione di aumentare la sua flotta di veicoli elettrici forniti dalla Renault garantendo la costruzione delle necessarie stazioni di rifornimento, a partire dal 2011.
“Grazie al suo programma Zero Emission Mobility, Renault proporrà, a partire dal 2011, una gamma completa di veicoli a zero emissioni. Per Renault, il veicolo elettrico che emette zero grammi di CO2 nel suo utilizzo costituisce la vera risposta alle problematiche ambientali attuali. Siamo fieri che Europcar abbia scelto Renault come partner per la sua futura offerta di veicoli elettrici”, ha dichiarato Uwe Hochgeschurtz, Direttore della Divisione Aziende di Renault.
Aderendo al progetto Renault “zero emission”, la Europcar metterà su strada veicoli non inquinanti che rispondono alle caratteristiche di guida della maggior parte degli utenti europei, che percorrono in media 60 km al giorno e che in questo modo non produrrebbero nemmeno un grammo di CO2 né Nox né particolato, viaggiando in completa assenza di rumore.
“Di fronte alle sfide climatiche, Europcar desidera guardare avanti con Renault predisponendo soluzioni di noleggio a breve termine ottimali adatte al veicolo elettrico. Siamo fieri di associare i nostri team di lavoro e le nostre marche a questo importante progetto che si inscrive pienamente nella strategia di sviluppo sostenibile e nella Carta Verde del nostro Gruppo”, ha specificato Salvatore Catania, Chief Executive Officer di Europcar Groupe.

fonte:www.rinnovabili.it

  • Share/Bookmark

Citroen costruirà la propria versione della Mitsubishi MiEV. vendite a partire dal 2010

domenica, 6 settembre 2009
Citroen MiEV elettrica

Citroen MiEV elettrica

Peugeot a quanto pare non vuole essere la sola a Ri-etichettare questo prodotto giapponese i cui collaudi sono in corso da anni e quindi nonostate recenti smentite della casa francese in merito , alla fine ecco che arriva la conferma… dal resto si sapeva che la MIEV era destinata ad essere prodotta in giro per il mondo con altri marchi , ora sarà importante comprendere chi avrà “centrato” la tipologia di prodotto destinata ad equipaggiare i pionieri dell’elettrico integrale… la Nissan Leaf ha scelto un prodotto nella fascia di mercato “berline che assomigliano a dei coupè” attualmente la fascia di mercato più ampia ma non dimentichiamoci che Nissan ha pronta anche una utilitaria tuttospazio i cui prototipi girano da anni. Mitsubishi invece ha scelto di dare all’oggetto del desiderio la forma di un monovolume compatto a 5 posti perseguendo quindi un altra strada , ed infine ancora Renault ha scelto per l’elettrico del debutto un mezzo tuttofare come il Kangoo che quindi può avere anche immediati riscontri nell’ambito dei mezzi da lavoro e destinati al tempo libero… ma dovremo aspettare il 2010 per vederli tutti allineati ai nastri di partenza. foto: autobloggreen.com

  • Share/Bookmark