Articoli marcati con tag ‘del sito’

Ecco cosa cambia nel campionato TTXGP 2011TTXGP 2011 – New rules and a new entry level class

giovedì, 21 ottobre 2010

Come forse avrete avuto modo di sentiure , all’inizio dell’anno sul sito ufficiale TTXGP è apparsa una sezione WIKI in cui si invitava il pubblico a collaborare per mettere insieme un regolamento per migliorare il campionato esistente…ebbene dalla sezione wiki sono nati moltissimi suggerimenti che son stati accolti dal consiglio direttivo. il risultato? una vera rivoluzione.

ecco i punti cardine del cambiamento:

1)2 gare per ogni weekend sull’esempio di quanto fattto nel TTXGP Euro.

2)due classi con differenti limiti di peso e potenza.

3)la classe regina denominata Gp “dimagrisce” passando da un peso minimo di 300 kg  a 250 kg. questo per incoraggiare al miglioramento dell’autonomia con pesi che siano trasportabili alla produzione di serie. nessuno vuole guidare degli inutili pesantissimi bolidi. questo però forse aumenterà i costi e senz’altro non farà piacere alla SWIGZ che già ha dei bei problemi a rientrare nel limite dei 300 kg..

4)Formula 75 è la categoria che debutterà nel prossimo anno. per la prima volta si pone un limite alla capacità delle batterie che non potranno superare i 7.5KwH ed il peso non potrà superare i 200 kg. questa classe che promette di essere l’entry level al TTXGP  è interessantissima perche punterà tutto sull’eficienza dei veicoli e permetterà di costruire veicoli a costi relativamente bassi , dato il limite della capacità delle batterie che allo stato attuale costituisce uno dei componenti piu costosi del progetto.

5)rimane la formula dei gironi nazionali con una sola prova mondiale.

Altre modifiche invece sono state attuate con lo scopo di migliorare la sicurezza:

a)verrà introdotto un ulteriore interruttore di sicurezza che entra in funzione quando il pilota si separa dalla moto , un pò come avviene sulle moto d’acqua.

b)ulteriori chiarificazioni verranno espresse su come devono essere fatti gli interruttori di emergenza.

TTXGP ringrazia i contributors del sito wiki che hanno portato oltre 650 suggerimenti .As TTXGP gets ready for the Final in Albacete, it looks forward to 2011 with a shakeup of the format and the tweaking of the rules

TTXGP is now well on the way for 2011 with some changes to racing format driven by the experiences of 2010.

In partnership with the TTXGP Technical Panel, and the contributions from the Wiki.eGrandPrix.Com, we have also brought in some changes to the rules that will drive the twin missions of safety and racing in a sensible and meaningful way.

Format Highlights:

• 2 races per weekend (up from the current 1)

• 2 classes per race (up from the current 1)

• Formula GP takes the current class forward only with a reduction in the max overall weight to 250kg (from 300kg). This is to encourage improvements in long term power to weight ratios and is a better fit for direct premium end road applications.

• A brand new class for 2011: Formula 75. This limits the amount of stored energy to 7.5KwH and the max overall weight to 200kg. TTXGP has been looking to make racing more affordable but still keep the thrill of the racing with the dynamics of technological innovation. F75 sets out to create a milestone for new teams focused on efficiency.

• We keep the National and Regional Championship qualifiers with a single World Championship final.

We have also made significant strides in safety and in 2011 we will be introducing new features to continue making the need for speed as safe as possible.

Highlights are:

• An additional 3rd safety cut-off in the form of a lanyard attached to the rider and the bike.

• Clarification and tightening of the TTXGP standards for emergency cut-off switches.

We owe thanks to the members of the TTXGP Technical Rules Wiki community who introduced some of these ideas to the series. At the time when we took the WikiSnap in August, we had more than 85,000 page views with 650 contributions. Among those active users were teams, motorcycle racers, engineers, and EV enthusiasts. The Wiki has been a real step forward in our invitation to “Be Part of It” and we will continue to run it under the able eyes of Harry Mallin, @eMotoRules.

“The camaraderie and enthusiasm of the active users and their innovative ideas were the driving force that kept this TTXGP Wiki active and dynamic over the course of the 2010 season. I know that the Wiki community will continue to grow and provide the foundation for the best electrical motorcycle racing series in the world.” said Harry.

Our thanks also to the members of the IET who form the TTXGP Technical Panel under the chairmanship of the IET fellow, Simon Maddison, CEng FIET FBCS.

With specialists in the field from across the world, The TTXGP technical panel offers the expertise and scrutineering support to the teams as we continue to expand the world class racing platform.

Simon said, “It’s great to see how TTXGP has progressed over the past year, and very encouraging to see how successful the rules have been in creating a solid framework for the evolution of the event”

Detailed rules will be published shortly, but this gives you a taster on what is to come.

TTXGP invites potential teams to engage with us so that we can plan and build the very best motorcycle championship that meets the needs of all the stakeholders.

TTXGP, passion for speed, driver of technology. To stay in the game, be part of it.

http://www.ttxgp.com

  • Share/Bookmark

IL campionato TTXGP si evolve: regolamento pubblicato sul web e grazie a T.E.O. ricchi premi per i vincitori.

martedì, 23 marzo 2010

5Il campionato TTXGP vuole spingere il piede sull’acceleratore per calamitare l’attenzione dei teams e dei piloti quindi già da febbraio ha deciso di fare chiarezza una volta per tutte rendendo il proprio regolamento Open Source , ovvero pubblicando l’intero regolamento tecnico su un apposito sito http://www.egrandprix.com/wiki/index.php?title=Main_Page sullo stile di wikipedia così da permettere a tutti i potenziali intertessati di informarsi sulle spcifiche tecniche a cui dovranno sottostare potenziali veicoli , sia che si tratti di mezzi derivati da esistenti , sia che si tratti di prototipi appositamente realizzati.

Da Marzo invece e partita l’iniziativa T.E.O.( Trust.eGrandPrix.Org) dove in pratica si e deciso di strutturare il campionato in modo da far partecipare i concorrenti ai profitti ricavati dalla TTXGP commisurandoli aalla effettiva attività compiuta in gara. lo scopo dell’iniziativa e di creare una fonte di sussistenza per i team che permetta agli stessi di poter fare piani a lunga scadenza e di investire nello sviluppo dei mezzi.

Nessuno puo comprare questo benefit. l’unico modo per accedervi e partecipare e contribuire allo sviluppo della serie.  chi si ritira cede i premi in denaro alla comunità che quindi verranno redistribuiti tra chi continuerà a partecipare stabilmente e continuativamente.

Tutto questo allo scopo di creare armonia tra i costruttori , i partecipanti e lo sport. il meccanismo di redistribuzione non e semplicissimo ma e interamente spiegato all’interno del sito wiki. l’organizzazione della TTXGP e lieta di rispondere alle vs domande e ad accogliere eventuali suggerimenti per migliorare TEO…

  • Share/Bookmark