Articoli marcati con tag ‘corpo’

Michael Rutter vince l’edizione 2013 del TTZERO!

mercoledì, 5 giugno 2013

Il preludio delle prove faceva davvero pensare ad un dominio Mugen , ma al TT mai nulla è scontato! ed infatti alla partenza è da subito Rutter ad avere la meglio anche se per poco tempo visto che dopo poche curve Mc Guinness riesce a superarlo e a dargli un distacco di ben 10 secondi… ma quando i gioci sembravano fatti ecco che curva dopo curva la rimonta di Rutter e del compagno di squadra Miller prende corpo fino a riportarlo in testa a pochi metri dalla fine , mentre Miller subirà l’onta del sorpasso pochi metri prima del ritiro. terzo posto quindi per il vincitore del 2009 Barber. per poco non è stato centrato l’obbiettivo di superare i 110miglia orarie di media… 109,67 è infatti la media registrata da Michael sulla Moto CZYSZ che si riconferma anche quest’anno vincitrice del TTZERO.

  • Share/Bookmark

La Chevrolet Cruze 2011 abbassa i consumi grazie ad una pompa dell’olio variabile

venerdì, 27 agosto 2010

I costruttori americani in previsione del 2011 si stanno ingegnando in tutto i modi per proporre dei veicoli che abbiano un effettiva riduzione di consumo del carburante ed un miglioramento dell’efficienza globale e quindi una riduzione delle emissioni inquinanti.

Molto perseguita è la strada del dowsizing ovvero del rimpicciolimento dei motori che però dovranno essere in grado di fornire prestazioni quantomeno paragonabili ai grossi motori preesistenti , ma anche tutta una serie di accorgimenti per ridurre gli sprechi quali ad esempio lo start stop o i nuovi cambi a doppia frizione per eliminare lo stacco tra una marcia e l’altra.

Ulteriore esempio delle raffinatezze messe in campo è la pompa dell’olio a portata variabile che potete vedere nella fotografia (fonte:autobloggreen.com) , in cui come potete notare , a secondo della angolazione raggiunta dal corpo esterno rispetto all’indotto , la pressione dell’olio viene a varia. ora dal momento che quando il motore è caldo e a basso regime non richiede una pressione dell’olio elevata per poter girare in sicurezza , affidando ad un sistema elettronico la gestione della stessa è possibile operare con la riduzione degli attriti una sensibile riduzione del consumo di carburante. infatti il motore 1.4 destinato ad equipaggiare la Cruze sarà capace di oltre 40 miglia per gallone grazie a questo accorgimento.

  • Share/Bookmark