Articoli marcati con tag ‘apertura’

La eCRP vola a Silverstone per la prima del TTXGP EU 2011The eCRP flies to Silverstone for the first race of TTXGP EU 2011

giovedì, 16 giugno 2011

Sabato 18 giugno sul leggendario circuito inglese di Silverstone si aprirà la stagione del TTXGP EU, il campionato mondiale di moto elettriche, di cui eCRP detiene il titolo europeo 2010, conquistato con Alessandro Brannetti.Quest’anno il team, unica scuderia italiana, ha deciso di partecipare alla gara di apertura schierando ben due piloti: il riconfermato Brannetti (#44) e Alex Battistini (#78).
Vedremo quindi la eCRP 1.4, la moto elettrica ammiraglia 2011, scendere in pista per affrontare gli avversari europei sul circuito inglese, con l’obiettivo di spingere al massimo il mezzo per studiarne le performance fino ad oggi raggiunte.
“La pista è il miglior banco prova”, afferma Giampiero Testoni, direttore tecnico del team, “andremo a Silverstone, con le idee molto chiare su quello che è la nostra missione. Queste gare ci danno la possibilità di testare al meglio la nostra eCRP 1.4 e di poter cogliere tutte le informazioni necessarie per continuare l’attività di ricerca e sviluppo”, conclude Testoni.
La ricerca e lo sviluppo sono sempre stati il punto cardine e distintivo di CRP Racing, che unisce alla passione per le due ruote, l’alta tecnologia e il background del motorsport internazionale.
Il futuro riserva importanti appuntamenti per il team italiano, che correrà anche a Laguna Seca negli Stati Uniti, il 23 e il 24 luglio insieme al TTXGP e a FIM e-Power in occasione del MotoGP.Lo spettacolo è assicurato, grazie alla cornice che gli organizzatori sapranno regalare a tutti gli sportivi e sostenitori.
PROGRAMMA GARA TTXGP 18-19 giugno
Il programma gara del TTXGP EU di Silverstone, prevede la prove libere sabato 18 giugno nella prima parte della mattina, la prima sessione di prove di qualifica nel pomeriggio.
Domenica 19 giugno si parte con la seconda sessione di qualifiche alle ore 10.45 e la gara si disputerà alle 16.30.
Ufficio Stampa

Saturday, June 18 at the legendary British circuit of Silverstone the season of TTXGP EU will start, the World Championship of electric motorbikes, which eCRP got the European title in 2010, conquered by Alessandro Brannetti.This year the team, the only one from Italy, has decided to participate in the opening round with two riders: the reconfirmed Brannetti (# 44) and Alex Battistini (# 78).
We will then see the eCRP 1.4, the 2011 flagship electric motorcycle, be on track to meet their contenders on the English circuit, with the aim of pushing the means to the the limit to test its performances so far achieved.
“The track is the best testing place, ” said Giampiero Testoni, technical director of the team, “we’re going to Silverstone, with very clear ideas about our mission. These events give us the opportunity to develop the eCRP 1.4 and gather all the information necessary to continue the research on the vehicle, “said Testoni.
The research and development have always been the main principles of CRP Racing that combines the passion for two wheels with high technology and the background of international motorsport.
The future holds important events for the Italian team, who will race at Laguna Seca, United States, on July 23 and 24 together with the FIM e-Power and TTXGP at the MotoGP.
A great show is assured for all sport lovers and team supporters thanks to organizers.
RACE PROGRAMME TTXGP June 18-19
The programme of the race at Silverstone TTXGP EU schedules free practice on Saturday, June 18 in the morning, the first session of qualifying in the afternoon.On Sunday, June 19 the second qualifying session is scheduled at 10:45 am and the race will take place at 4.30 pm.

  • Share/Bookmark

CRP Racing mostra il teaser della Superbike Elettrica e1.4 CRP Racing show the teaser of the new electric superbike e1.4

mercoledì, 26 gennaio 2011


L’apertura della stagione 2011 è ormai alle porte.

Si informano i team e i piloti interessati a partecipare ai campionati TTXGP e FIM e-Power, che in seguito alla pubblicazione provvisoria dei calendari gara, sono stati definiti i termini entro i quali poter prenotare la propria eCRP1.4, evoluzione dell’attuale moto Campione d’Europa e Vice Campione del Mondo.

La eCRP 1.4 è disponibile in Formula Noleggio per tutti i team, che parteciperanno ai campionati elettrici e-Power e TTXGP nelle seguenti modalità:

-  per poter partecipare fin dalla 1° gara dell’e-Power di FIM, PRENOTA LA TUA eCRP 1.4 ENTRO e NON OLTRE LUNEDì 28 FEBBRAIO 2011;

- per poter partecipare fin dalla 1° gara del TTXGP EU, PRENOTA LA TUA eCRP 1.4 ENTRO e NON OLTRE LUNEDì 28 MARZO 2011.

Ricorda che la FORMULA NOLEGGIO prevede anche l’assegnazione di un TUTOR per poter gestire in pista al meglio la eCRP 1.4, al fine di sfruttare a pieno le performance del mezzo.

Tra le caratteristiche tecniche della eCRP1.4:

- Datalogger e sensoristica con sistema GPS integrato e regolazione mappe
- Cruscotto ridisegnato racing
- 2 Motori da 52Kw 2011 con raffreddamento ad aria integrato
- Batterie: disponibile configurazione ottimizzata per entrambi le classi TTXGP
- Telaio Bitrave in alluminio fuso da competizione
- Forcellone in alluminio
- Forcella anteriore Marzocchi
- Mono posteriore OHLINS progressivo idraulico a doppia regolazione
- Doppio disco freno anteriore flottante Wave Braking
- Disco fisso posteriore Wave Braking
- Doppia Pinza anteriore Brembo radiale a 4 pistoncini
- Cerchi Marchesini / OZ in alluminio forgiato
- Peso: a seconda delle configurazione, da 160 a 180kg.
- Velocità massima: disponibili diverse corone e setting, fino a 220km/h

In allegato la simulazione grafica a carene bianche per permettere ai team clienti di poter personalizzare la moto coi propri loghi e sponsor.

Per maggiori informazioni contatta la CRP Racing allo 059 821135, oppure scrivi una email a info@crp.eu
Immagini, video della moto elettrica eCRP sono anche disponibili sul nuovo sito alla sezione eCRP World: www.ecrp.eu

The opening of the 2011 season is almost upon us.

We inform the teams and riders interested in participating in the Championships FIM e-Power and TTXGP, following the publication of the temporary race calendar, we have defined the deadline to submit your request for booking your eCRP1.4, the evolution of the motorcycle that gained the title of European Champion and Vice World Champion.

The eCRP 1.4 is available under the option of renting for all teams that will participate in the electric championships of TTXGP and e-Power FIM as follows:

- to participate in the 1st race of the e-Power FIM, BOOK YOUR eCRP 1.4 NO LATER than Monday February 28, 2011

- to participate in the 1st race of the TTXGP EU, BOOK YOUR eCRP 1.4 NO LATER than Monday March 28, 2011

Please bear in mind that the renting option also provides the assignment of a TUTOR that helps you on track to set your eCRP 1.4, in order to perform the motorcycle at its best.

Among the technical features of eCRP1.4 there are:

- Datalogger and sensors with built-in GPS and regulation maps

- New racing dashboard

- 2 Motors 2011 52Kw with integrated air cooling

- Batteries: optimized configuration available for both classes TTXGP

- Racing cast aluminium double beam frame

- Aluminium swing arm

- Front swing arm Marzocchi

- OHLINS Hydraulic progressive shock absorber

- Double Floating Braking Wave disk

- Single Braking Wave disk

- Double 4 pistons radial “Brembo” caliper

- Marchesini wheel rims / OZ forged Aluminium

- Weight: Depending on configuration, from 160 to 180kgs.

- Maximum speed: Depending on setting, it can be up to 220km/h

BELOW the graphic simulation with white fairings to allow teams to customize the motorcycle with their logos and sponsors.

For more information please contact CRP Racing at 0039 059 821135, or write an email to info@crp.eu

Pictures, videos of the electric motorcycle eCRP are also available on the new website section eCRP World: www.ecrp.eu

  • Share/Bookmark

Arriva lo scooter elettrico marchiato SMART

domenica, 12 settembre 2010

Non è una novità per il brand parallelo della casa a tre punte di creare oggetti di culto addentrandosi in settori del mercato del tutto inesplorati anche a rischio di fare qualche clamoroso buco nell’acqua… già con la Smart stessa si rischiò grosso… anche perche la Smart che voleva Nikolas Hayek che ne fu il fondatore sarebbe dovuta essere ben altra cosa… come l’orologio swatch sarebbe dovuta essere graziosa e stilosa , ma economica… e soprattutto elettrica o quantomeno ibrida. ed invece divenne una mercedes di 2,5 metri turbocompressa e pompatissima , con un cambio sequenziale automatico ed un prezzo da media accessoriata. ma incredibilmente per uno scherzo del destino la Smart sta in qualche modo tornando ad essere quello che doveva essere all’origine riacquistando la trazione elettrica. infatti il famoso doppio fondo della smart già dall’origine era concepito per essere riempito di batterie.

Ora visto il successo quantomeno mediatico dell’iniziativa che sta facendo entrare la Smart nel mirino di amministrazioni pubbliche , autonoleggi e car sharing , ecco che spunta l’iniziativa di uno veicolo a due ruote marchiato smart… nell’intento dovrebbe essere una smart a due ruote dalla linea inconfondibile che in qualche modo rappresenti una soluzione di continuità con l’automobile. stiamo certi che la riempiranno di gadget e faranno di tutto per poterne fare un oggetto di culto da vendere a caro prezzo per le manie di sfoggio di qualche modaiolo accanito…non ci resta che aspwttare l’apertura del Motor Show di parigi per le prime foto ufficiali.

Dal punto di vista stilistico promette di essere però davvero un bell’oggetto. poco e dato sapere sulle caratteristiche tecniche , se non che dovrebbe essere in grado di fare 100 km con una carica , e che dovrebbe essere dotato di un airbag frontale.

  • Share/Bookmark

[VIDEO]Didier de Radiguez prova la AGNI TTXGP elettrica a SPA FRancorchamp ed e subito record!

martedì, 23 febbraio 2010

Invito tutti a visitare questo emozionante video… DIDIER DE RADIGUEZ , pilota degli anni 80 che e stato anche alla guida delle CAGIVA GP 500 dei Castiglioni , ha voluto provare a SPA su un circuito sicuramente a lui ben conosciuto , a AGNI X01 vincitrice del TTXGP 2009 sull’isola di Man e lo ha fatto inanellando una serie di giri che si sono conclusi con un dignitosissimo 2.59.08…. Il filmato parla chiaro , le velocità in gioco sia in curva che in rettilineo sono notevoli… Didier ha anche voluto spiegare un pò quelle che sono le sensazioni di guida: dal punto di vista del pilota innanzitutto c’è un problema di ritardo nell’erogazione tra l’apertura del gas e l’azione del motore quindi anche in curva devi giocare d’anticipo mollando il gas o cominciando già apinzare un pò prima. i pesi in ballo sono un pò di piu di queelli a cui e abituato ma tutto sommato non sono esagerati. alla domanda “questo secondo te e il futuro?” Didier sembra molto persuaso che si questo potrebbe essere il futuro e nemmeno tanto lontano. c’è ancora un pochino da lavorare ma sul piano prestazionale per il pilota non cambia nulla. ci si abitua subito a guidare questi mezzi che danno una minore percezione di velocità per effetto dell’assenza del rumore, ma le immagini ed il cronometro non lasciano moltio dubbi…anche con l’elettrico si va forte…eccome.

  • Share/Bookmark

Fiat: arriva il bicilindrico…

sabato, 26 dicembre 2009
500aria-1

Fiat 500 aria

Fiat ha confermato l’arrivo nel 2010 di un bicilindrico 1000 c.c. in sostituzione dei motori a 4 cilindri attualmente impiegati nella parte bassa della gamma… il motore in questione sarebbe capace di ben 64 cv in versione aspirata e di 85 e 105 cv nella versione turbocompressa. si tratta in pratica di una nuova tipologia di propulsori che abolisce a vantaggio del rendimento la farfalla di aspirazione , e che quindi varierà in numero dei giri del mtore e la potenza  variando l’apertura delle valvole di aspirazione.

  • Share/Bookmark

Ecoconvertiamo la nostra automobile

venerdì, 30 ottobre 2009
ecoconvertiamo la nostra automobile

ecoconvertiamo la nostra automobile

La compagna inseparabile della nostra vita può ridurre, e notevolmente, il suo impatto sull’ambiente. Come? Con nuove tecnologie, nuove tipologie di carburanti, ma anche con un uso più virtuoso. Vediamo come.
Ecoconvertiamo la nostra automobile

Gli scenari predisposti dagli esperti mostrano che nel breve–medio periodo le possibilità di riduzioni consistenti nell’uso di energia e nella riduzione di gas serra sono legati ad un impiego massiccio di tecnologie più efficienti. Saranno anche importanti alcune decisioni politiche di tipo economico e le campagne d’informazione che puntano a promuovere comportamenti individuali socialmente responsabili.
Vorrei segnalare, a riguardo, alcuni suggerimenti inerenti al corretto uso delle auto private.

Nell’ultimo rapporto Enea la stime dei possibili risparmi energetici per i trasporti al 2020 sono valutate attorno al 37% del totale delle fonti non legate all’utilizzo dell’energia elettrica.
D’altro canto la circolazione di mezzi su strada è veramente imponente: limitatamente alle autovetture, secondo i dati elaborati dall’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri il numero dei mezzi circolanti in Italia, espresso in migliaia di esemplari e diviso per classificazione Euro, alla fine del 2008 sarebbe:

*Secondo un comunicato della stessa Unione, alcune case hanno venduto le loro auto come rispondenti alla normativa Euro 5 sulla base di progetti soltanto in esame. Tale dato non può essere trascritto sui libretti di circolazione fintantoché uno dei progetti non venga omologato dalla Commissione Europea. E’ previsto che le Euro 5 saranno in circolazione entro il 1° Gennaio 2011 mentre per le Euro 6 le previsioni sono per il 1° Settembre 2015.

Come è possibile vedere, i benefici legati ad un ammodernamento del parco circolante sarebbero consistenti dato l’alto numero di veicoli non allineati alle normative in vigore per le nuove auto ed anche perché i progressi delle case costruttrici sono notevoli ed in corso di miglioramento. Attualmente esistono già in commercio molti modelli di auto con emissioni di gas serra inferiori od uguali a 120-140 grammi a km.
Adottando modelli a basso consumo i vantaggi economici dell’utente in termini di carburante sono evidenti ma parallelamente si ottiene una riduzione dell’emissione di gas serra che facilita la copertura degli impegni nazionali in questo campo.

Di seguito si elencano alcuni criteri di esercizio e di scelta delle automobili alla portata delle nostre possibilità.
(continua…)

  • Share/Bookmark

Ricomincio da TRIAL : All’ EICMA rinasce la Ossa.

mercoledì, 28 ottobre 2009
la Ossa Pluma del 1969 con il caratteristico serbatoio monoscocca

la Ossa Pluma del 1969 con il caratteristico serbatoio monoscocca

Martedì 10 Novembre in occasione dell’ apertura dell’ EICMA , sarà presentato alla stampa il prototipo della nuova TR 280 , annunciata come macchina  rivoluzionaria all’interno dell’ambito del Trial. i piu giovani tra noi infatti ignorano che la casa spagnola di proprietà della famiglia Giro era davvero una pietra miliare della storia del trial e lo e rimasta fino al momento  di chiudere i battenti nel lontano 1984.

Oggi il marchio rinasce con un modello tutto nuovo pieno di innovazioni tecnologiche che promette di rinverdire la tradizione della gloriosa casa spagnola. Motorcafè e stato invitato e quindi saremo li a documentare l’evento.

  • Share/Bookmark