Articoli marcati con tag ‘ama’

TTXGP USA Miller : La Motoczysz domina il week end ma la Brammo vince il campionato!

venerdì, 16 settembre 2011

da: http://motoelettriche.wordpress.com/

L’ultima tappa del campionato nazionale americano TTXGP ha visto tutte le big a stelle e strisce concorrere sul Circuito del Miller Motorsport Park (eccezion fatta per la Mission Motors assente)e spiccare il dominio della Motoczysz; dietro di lei si sono classificate con ritardi rilevanti in ordine l’ormai eterna seconda Lightning e terza la Brammo che grazie al podio si aggiudica anche la serie.

Le novità in gara non sono mancate : la Motoczysz ha fatto il suo primo debutto in pista con alla guida un pilota professionista come il veterano Shane Turpin , la Lightning è riuscita finalmente a far scendere in pista la seconda moto apparentemente identica alla prima ma con un diverso pacco batteria limitato a 7.5 kWh per rientrare nella categoria TTX75 mentre la Brammo ha confermato l’aggiornamento introdotto dall’appuntamento di Laguna Seca con un potenziamento del suo pacco batteria portato a oltre 13 kWh.

Conclusioni.

Le prestazioni della Motoczysz non hanno lasciato spiragli di fiducia agli avversari sin dalle prime libere il dominio è stato schiacciane sue infatti le libere , la Pole , la vittoria e il giro veloce ; i tempi di Shane Turpin attorno al 1.36 alto hanno battuto gli stessi fatti registrare dalle 600 cc. durante il week end segno di un‘incredibile competitività che sicuramente avrà lasciato qualche rimpianto al Boss Michael Czysz ripensando alla gara di Laguna Seca dove peccando di superbia ha ritardato il debutto di un pilota professionista sulla EPC1 risultando secondo al traguardo dietro alla Mission R che aveva già affrontato questa scelta.                                                                      La Lightning torna in pista dopo il record di velocità segnato sul lago salato di Bonneville orfana del suo pilota Barnes sostituito da Tim Hunt e fa debuttare proprio all’ultimo appuntamento la seconda moto riservata alla categoria TTX75 riconoscibile per una livrea completamente Black con ottimi riscontri dal punto di vista delle prestazioni visto il sorpasso con disinvoltura effettuato sul rettilineo ai danni della Brammo (vedi il video sottostante) .                                 La Brammo Empulse RR guidata da Stave Atlas è la nuova regina del campionato TTXGP USA pur avendo delle prestazioni inferiori rispetto a moto come la Motoczysz la sua costanza di partecipazione alle gare ha pagato nei punteggi finali mentre seconda in classifica si conferma ancora una volta la Moto Electra di Thad Wolff che pur essendo costruita completamente con pezzi commerciali era in lizza per la vittoria finale sino a quest‘ultimo appuntamento.

Classifica al traguardo:

Num.     Pilota                    team                      giro record

1)       Shane Turpin              Motoczysz           1:31.533
2)       Tim Hunt                   Lightning             1:39.604
3)       Steve Atlas                 Brammo              1:42.331
4)       Thad Wolff                  MotoElectra       1:45.472
5)       Ely Schless                  ProtoMoto          1:58.375
6)       Ted Rich                     Lightning            Rit

  • Share/Bookmark

La superbike elettrica eCRP da oggi noleggiabile tramite i cofanetti regalo Motori Accesi di Smartbox® !!!

domenica, 7 agosto 2011

eCRPDa agosto la eCRP, la moto elettrica da competizione di CRP Racing, entra a far parte del mondo di Smartbox®, marchio n.1 in Italia nel mercato dei cofanetti regalo secondo la Ricerca Ipsos 2010  “The perfect Gift”.

Con l’acquisto di Motori Accesi, sarà quindi possibile prenotare un test in pista sulla eCRP1.4, la moto che da due anni corre nei campionati mondiali di moto elettriche e che nel 2010 ha conquistato il titolo di Campione d’Europa e Vice Campione del mondo.

L’offerta prevede di poter scendere in pista in un regolare circuito e di poter scegliere in accordo con gli organizzatori il giorno per poter provare l’ebbrezza di cavalcare una vera moto racing, con il supporto dello staff tecnico. Ciascun cofanetto tematico Smartbox® contiene una pratica guida con una selezione fino a 340 attività tra escursioni e attività avventurose ed emozionanti per gli sportivi e gli intrepidi sempre a caccia di nuove sfide, soggiorni in centri benessere per chi vuole coccolarsi, notti romantiche in dimore eleganti per chi ama il lusso, degustazioni o pernottamento con cena gourmet per chi apprezza la buona tavola. Chi riceve Smartbox® in regalo potrà selezionare l’attività o il soggiorno che predilige e poi prenotare direttamente presso la struttura, in qualsiasi momento dell’anno e senza restrizioni previa verifica delle disponibilità. Basterà poi presentare al proprio arrivo l’assegno regalo in dotazione nella Smartbox® e prepararsi al divertimento! Diventa pilota per un giorno della eCRP e prova l’adrenalina dell’elettrico.

Prepara casco e tuta, la eCRP ti aspetta!

  • Share/Bookmark

[VIDEO]Storica vittoria di Quantya nel SX Minimoto a Las Vegas: per la prima volta una motocross elettrica davanti a tutte le moto a benzina!

venerdì, 14 maggio 2010

Il 7 maggio 2010 sarà una data da incorniciare nella storia dei veicoli elettrici. ad un anno di distanza dalla epica sfida a Las Vegas tra svizzera Quantya e la americana ZERO si e deciso di allargare la sfida ad un plotone di moto a benzina capitanate da Jay Maloney su Kawasaki e da  Jimmy Lewia bordo di una  BBR Honda 150F.

il plotone elettrico invece vedeva alla guida delle ZERO Chris Dvoracek e il campione mondiale di motocross Sebastian Tortelli , mentre invece protagonista del plotone Quantya e stato l’asso Drew Gosselaar…

Il trofeo denominato Minimoto SX Energy Crisiscross ha visto per la prima volta misurarsi insieme e con il beneplacito della AMA motociclette elettriche con motociclette a benzina a 4 tempi da 150 c.c.  rigorosamente di serie.

La gara e risultata bella ed emozionante ed il dominio Quantya e stato evidente benchè a livello motoristico almeno sulla carta Zero avrebbe qualche cosa di piu da offrire. forse il risultato finale fa pensare che l’equivalenza tra 4T 150 cc ed elettriche previlegia un pò troppo le elettriche e non e detto che il terreno di confronto non si sposti presto su cilindrate piu alte… ad ogni modo dal video potrete vedere che il match e stato abbastanza equilibrato ed ha visto ancora una volta la casa svizzera dominatrice incontrastata. …certo ci piacerebbe vedere in questi confronti anche la presenza di altri silenziosi competitors come la tedesca EKRAD o la italiana E-VOLT e non ce ne spieghiamo la ragione visto che le moto sono pronte da tempo. però ci fa piacere che la trazione elettrica comincia ad affermarsi in alcuni settori ben precisi e che cominci a attrarre l’attenzione di potenziali clienti. non dimentichiamo che Quantya ha allestito in giro per il mondo svariati QUANTYA PARK dove e possibile noleggiare e guidare le motociclette della casa svizzera così da potersi rendere conto che elettrico non significa necessariamente giocattolo e che queste moto raggiungono prestazioni anche impegnative donando vero divertimento di guida.

  • Share/Bookmark

AL via il campionato elettrico TTXGP Americano:ben 12 i team presenti. assenti Mission (che farà l’europeo), Brammo e MotoCZYSZ

giovedì, 6 maggio 2010

Bluegrass

Gli organizzatori del TTXGP Americano hanno presentato la lista dei 12 team partecipanti al trofeo. Brammo , Mission e MotoCZYSZ hanno invece deciso di schierarsi alla selezione europea. nonostante questo i team presenti saranno ben dodici: piu del doppio di quelli schierati nella formula e-power organizzata dalla FIM.

questa la lista dei partenti:

  • Lightning Motorcycles / A&A Racing – Lightning Motorcycles utilizza una motocicletta su Base DUCATI abbondantemente modificata.  nell’ottobe 2009 la moto che e stata schierata anche al TTXGP 2009 e stata portata a Bonneville ee riuscita a strappare un record di  166 mph adottando una carena della 1098 e delle batterie A123… le voci di corridoio dicono che il pacco batterie derivi da una GM EV1 a.
  • Blue Grass Green Team – il team della Virginia ha allestito una motocicletta basata su un telaio NORTON ATLAS del 1966 e dotata di un motore a induzione da 118 volts con batterie al litio. Thad Wolff quiderà queesto veicolo che perende il nome da un altra norton famosa…la ELECTRA. davvero strano questo progetto di fare il mondiale con un telaio di 40 anni fa….(Nella Foto la Electra dotata di carena integrale)
  • Electric Race Bikesla squadra di ERB si schiererà con un veicolo dotato di due motori di Agni 95R e batterie LiFePo4. pilota sarà Mike Hannas , vincitore del campionato AMA  formula III.
  • Empirical Electricl’inventore Bob Schneeveis è stato all’avanguardia  nella costruzione veicoli elettrici per 20 anni ed ora ha deciso di mettere a frutto la sua esperienza nelle corse. Il corridore Wendy Epstein guiderà l’ultima creazione dello Schneeveis nella serie ddedicata al TTXGP
  • ZeroAgni – il costruttore di motocicli elettrici da offroad americano ZERO in associazione con  Agni , il vincitore  TTXGP all’isola di Man del 2009 si sono associati per formare nel campionato americano la squadra ZeroAgni. La squadra farà uso non piu di uno chassis GXSR 600 suzuki ma bensì di un nuovo motociclo basato sullo S. zero ovvero sulla prima enduro-supermotard elettrica della casa americana.
  • K Squared Racingl’elettrotecnico Kenyon Kluge dei motocicli zero sta entrando nella sua propria squadra che per mezzo di un motociclo zero modificato di S. Alimentato da un motore spazzolato a magnete permanente di CC e da una batteria di 5.4 chilowatt h, il motociclo quadrato K dichiara una velocità superiore di 110 mph.
  • Electric Motorsport – The Oakland-based Electric Motorsport vinse nel  2009  il Isle of Man TTXGP’s open class.. Il corridore James Pooler guiderà Yamaha convertito R1 della squadra fornito di motore asincrono di CA con velocità esatto di 120 mph
  • Square Wave Racingl’assistente tecnico Sean Ewing della squadra ha lavorato a parecchi progetti del veicolo elettrico durante il suo tempo al centro dell’università di Stato di Ohio per la ricerca automobilistica. Ewing ed il suo socio commerciale Giordano Rhyne di Rhyne Powersports elettrico in associazione con il macchinista ed il corridore John WILDE costituiscono l’intera scuderia. La squadra farà uso di una Honda CBR600F3 convertita mediante  un motore elettrico brevettato. dichiarata una velocità superiore di 120 mph.
  • SWIGZ.com Pro Racingfondata da Chip Yates , corridore del professional AMA, SWIGZ.com sta preparando una Suzuki  GSX-R750 modificato con un motore a magnete permanente raffreddato a liquido di CC con un’uscita esatta di 190 cavalli vapore. I programmi della squadra prevedono di modificare il veicolo per ogni circuito della serie specificamente per incontrare le sfide di ogni pista. Il responsabile Mike Fitzgerald di corsa di strada di Ohlins S.U.A. sarà lo specialista di disegno delle sospensioni della squadra.
  • Pril Motors – Pril Motors’ first electric motorcycle Kawasaki convertito Ninja che per mezzo di sei batterie denominato XR-1. Per il TTXGP, i motori di Pril caranno accoppiati ad una batteria agli ioni di litio di 4.3 chilowatt h per alimentare un nuovo motore a corrente alternata. Il nuovo motore è capace di frenata  rigenerativa ricaricare la batteria mentre frena.
  • Volt Motorsil meccanico Loren Crotty un progettista Eland Eggers teamed in su per produrre i motocicli elettrici in 2008. Crotty e Eggers operano per conto dell’azienda  Thunderstruck che e anche sponsor della squadra, che si avvarrà di Spencer Smith in qualità di pilota
  • Werkstatt Racing – ricordate il team di San Francisco capitanato dalla bella Jennifer Bromme che tempo fa aveva indetto una sottoscrizione per acquistare una Mavizen TTX02 con cui essere presente a INFINEON? ebbene pare che cel’abbia fatta… intanto e nella lista degli iscritti.

foto: da http://www.therecorderonline.com/news/2009-07-30/News/001.html

  • Share/Bookmark