E’ morto Baldassarre Monti , un pilota difficile tutto genio e sregolatezza

Baldassare Monti

Baldassare Monti

Baldassarre Monti, pilota del Mondiale Superbike dal 1989 al 1993, ha perso la vita il 20 Novembre del 2008 per le conseguenze di in un incidente stradale accaduto nei pressi di Sorbolo in provincia di Parma, dove viveva.

Monti tornando a casa alla guida del suo scooter su una strada provinciale  si è scontrato con un’auto riportando lesioni mortali . Aveva 47 anni.

Monti era stato Campione italiano sport production nel 1988, vincendo 28 gare su 37.

Nel Mondiale Superbike ha corso con le Ducati ufficiali e Honda RC30  del team Rumi (come quella con la caratteristica livrea viola che potete vedere nella foto scattata durante il 1990)  dove si dimostrò un pilota di grande talento ma di difficile gestione ed infatti in SBK pur dimostrandosi un grande lottatore capace di correre senza risparmiarsi ,non è mai riuscito a vincere una gara, terminando all’ottavo posto sia nel 1989 che nel 1990.

Nella nostra intervista a Rumi del 2003 (che potrete facilmente rileggere cliccando sul link) venne infatti affettuosamente ricordato da Oscar Rumi come un pilota grande talento dal temperamento bizzarro a causa del quale non è riuscito ad esprimere ed a mettere a frutto il suo reale valore.

Dopo un grave incidente si ritirò dalle corse ed è tornò a vivere a Sorbolo con la sua famiglia.

Alla famiglia le condoglianze del team Rumi e degli amici di Motorcafè.

  • Share/Bookmark

Tag: , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento